L’espressione riabilitazione oncologica racchiude in se molteplici significati: recupero fisico, psicologico, funzionale, nutrizionale, cognitivo. Si tratta del tentativo di reinserire, ove ce ne sia la possibilità, il paziente nel suo precedente contesto lavorativo, familiare e sociale.                                                                                 

La presa in carico del paziente oncologico segna un momento decisivo del percorso terapeutico, in grado di condizionare significativamente la qualità della vita durante la malattia. Nata come supporto delle cure mediche tradizionali, la riabilitazione oncologica si pone oggi come rete di sostegno non solo del paziente, ma dell’intero contesto che lo circonda, col tentativo di recuperare gradualmente uno standard di vita quanto più vicino a quello perso con l’insorgere della malattia.     

                                                          

I programmi di riabilitazione possono essere condotti presso strutture specializzate, residenziali, ambulatoriali o domiciliari; sotto la guida e responsabilità di un Medico Fisiatra, i progetti ed i programmi di riabilitazione oncologica vengono personalizzati sulla base delle esigenze del paziente e sono rivolti  non solo al recupero degli assets motori e cognitivi ma anche al recupero della stabilita’ emotiva. Altri cardini della riabilitazione oncologica sono il controllo dello stato metabolico, il controllo del dolore e lo stato nutrizionale del paziente che, se compromesso, potra’ avere ricadute sfavorevoli anche sulla sorveglianza immunitaria .  Attraverso tali specifici programmi di recupero il paziente riuscira’ a migliorare la propria performance motoria e cognitiva traendone anche giovamento psichico, recuperando una migliore percezione della propria qualita’ di vita ed un più alto livello di soddisfazione.

 

Obiettivo di questo convegno e’ l’integrazione delle competenze tra il Fisiatra e tutti gli altri attori della riabilitazione, ivi ricompresi gli specialisti di tutti i settori della medicina coinvolti per competenza dalle varie tipologie di malattia oncologica, al fine di sviluppare una sempre piu’ efficiente ed efficace  presa in carico multidisciplinare della persona con malattia oncologica al fine di ottimizzare questo complesso percorso di recupero 

 

 

 

 

 

 

 

 

                            

Schermata 2019-11-20 alle 16.13.41.png